Tipologie di Antifurto

Bici Pieghevoli: un’alternativa al classico antifurto

Bici pieghevole: un'alternativa al classico antifurtoLe bici pieghevoli sono una delle maggiori innovazioni introdotte nel settore del ciclismo; furono inventate dall’inglese William Grout che realizzò prima una bici alta dotata di pneumatici pieni, con la ruota anteriore smontabile in 4 diverse parti, poi rimontabile nel telaio piegato all’interno di una borsa.

La bici pieghevole è stata in seguito brevettata nel 1878 e negli anni ha subito numerose modifiche.

La caratteristica che rende questa bici assolutamente unica e innovativa è la struttura del telaio che permette il ripiegamento del mezzo su se stesso: la tua bici assumerà le dimensioni tipiche di un bagaglio a mano.

La flessibilità della struttura delle bici pieghevoli ha portato una serie di benefici come la leggerezza, il peso solitamente è compreso tra i 10 e i 15 kg, e la facile trasportabilità del mezzo.

Bestseller No. 1
Frejus Norwich bicicletta pieghevole, 20'', Nero
62 Recensioni
Frejus Norwich bicicletta pieghevole, 20'', Nero
  • Manubrio pieghevole, ma non regolabile in altezza
  • Dimensioni della Bicicletta (piegata): 26 x 81 x 60 cm
Bestseller No. 2
Moma Bikes, Bicicletta Pieghevole ruota 20' SHIMANO. Alluminio
41 Recensioni
Moma Bikes, Bicicletta Pieghevole ruota 20" SHIMANO. Alluminio
  • Telaio in alluminio 7005.
  • Cambio Shimano TZ-50, 6 velocità, manopola di cambio Shimano Revoshift RS35.
  • Freni V-Brake in alluminio.
  • Cerchioni in alluminio da 20 pollici.
Bestseller No. 3
Bicicletta Pieghevole Car Bike in Acciaio 20 Pollici Nero
32 Recensioni
Bicicletta Pieghevole Car Bike in Acciaio 20 Pollici Nero
  • Bicicletta compatta pieghevole
  • Telaio in acciaio Hi-Tension Folding
  • Freni in alluminio V-Brake
  • Sella Bassano in poliuretano e pedali City Resina
  • Ruota 20 pollici con parafanghi in plastica
Bestseller No. 4
Masciaghi Frejus Stafford, bicicletta pieghevole, 20 pollici, bianco
42 Recensioni
Masciaghi Frejus Stafford, bicicletta pieghevole, 20 pollici, bianco
  • manubrio pieghevole ma non regolabile in altezza
  • pedali mtb resina
27,84 €Bestseller No. 5
Frejus Leeds Pieghevole con cambio 20, Nera, S
21 Recensioni
Frejus Leeds Pieghevole con cambio 20, Nera, S
  • Telaio acciaoi Hi ten ripiegabile
  • Freni V brake in resina
  • Pedali ripiegabili click clack
  • Cerchi allumino 20

Prezzi bici pieghevoli

L’innovazione che ha portato molte aziende leader del settore ciclistico a creare questo tipo di prodotto ovviamente ha un costo: un buon modello di bici pieghevole infatti può costare oltre 1000 euro, ma si possono anche acquistare modelli più economici partendo da 160 euro di budget.

La scelta del proprio modello dipende dalla frequenza di utilizzo: se utilizzi la tua bici pieghevole quotidianamente ti conviene spendere qualcosa in più all’inizio per avere un prodotto di grande qualità e di grande durata. Se invece ne fai un uso esclusivamente occasionale puoi scegliere un modello basic.

Descrizione bici pieghevoli

La bici pieghevole offre numerose opportunità, ma è importante conoscere tutte le sue caratteristiche prima di decidere se acquistarla o meno. Innanzitutto i modelli delle migliori marche hanno un peso che varia tra i 10 e i 15 chilogrammi, assolutamente accettabile se devi trasportarla in autobus, in treno o in macchina.
Alle donne normalmente viene consigliato di acquistare i modelli più leggeri che rendono il trasporto agevole e privo di eccesivi sforzi fisici.

La bici pieghevole di qualità, una volta che è stata chiusa, deve rimanere in equilibrio da sola e deve essere anche dotata dei ganci utili per bloccarla, in modo tale da evitare che si apra inavvertitamente.

Un altro elemento molto importante da sapere per chi vuole acquistare una bici pieghevole è la dimensione delle ruote: tipicamente la dimensione deve oscillare tra i 16” e i 20”, in modo tale da rimanere stabile durante l’utilizzo e allo stesso tempo compatta nel momento del piegamento.

Alcune bici pieghevoli hanno ruote di dimensioni più ridotte, ma questo può rendere il mezzo instabile durante l’utilizzo, perciò verifica sempre la dimensione prima di acquistare il modello che ti piace.

Infine una buona bici pieghevole deve essere dotata di un ottimo sistema di chiusura con cerniera a serraggio rapido, realizzata in acciaio e in alluminio: l’uso di questi materiali robusti garantirà alla bici una buona stabilità e sicurezza.

Marchi produttori bici pieghevoli

Sono numerosi i marchi produttori di bici pieghevoli e ognuno di loro propone una tipologia di prodotto con caratteristiche diverse. Ecco una lista dei marchi e dei tipi di bici che propongono:

  • B’TWIN, famosa azienda francese, propone un tipo di bici di qualità basic, ideale per i clienti che hanno un budget di spesa limitato. Puoi trovare le sue bici pieghevoli in vendita presso i negozi di Decathlon e il prezzo della bici è compreso tra i 160 e 300 euro. Se stai cercando una bici semplice ed economica, da usare saltuariamente, questo può essere il prodotto adatto alle tue esigenze.
  • Dahon e Tern sono altre due società che realizzano bici pieghevoli. La qualità dei loro prodotti è senza dubbio medio-alta: ad una buona qualità dei materiali si accompagna un ottimo rapporto qualità-prezzo e un design semplice ed efficace. Tutti i telai della Dahon sono in alluminio e hanno una garanzia di ben 5 anni: ci sono anche numerosi accessori pensati per coloro che vogliono dotare la propria bici di ogni tipo di comfort e sicurezza. Potrai scegliere tra un’ampia gamma di prodotti e il prezzo può variare partendo da un minimo di 400 euro fino a raggiungere un massimo di 1300 euro. Qualche piccolo difetto però c’è: i modelli più economici presentano ancora poca stabilità e la portabilità della bici una volta chiusa non è delle migliori.
  • L’azienda italiana MBM produce bici che hanno un look molto riconoscibile ed elegante, molto adatto ai ciclisti che si spostano prevalentemente in città. Tutti i prodotti si contraddistinguono per la leggerezza, la compattezza e il prezzo non eccessivo.
  • Le biciclette della azienda italiana Advance Mobility, conosciute come le Nanoo, sono un ottimo prodotto. Dotate di un sistema di chiusura esclusivo, sono la soluzione perfetta per chi è abituato a muoversi con la propria bici all’interno di spazi come le stazioni e i centri commerciali. La trasportabilità di queste bici è ottima e la qualità dei materiali assolutamente apprezzabile.
    Nanoo FB12 Nero Nanoo FB12 Nero
    Voto Medio: su Recensioni
  • L’azienda italiana Olympia produce bici pieghevoli famose per gli ottimi sistemi di chiusura, semplici e pratici. La Zip è uno dei suoi modelli più famosi di bici pieghevole, scelto per le dimensioni contenute e per la leggerezza.
  • Strida è un’altra azienda che propone un interessante modello di bici pieghevole. Il primo prezzo si aggira intorno ai 600 euro, ma ne vale la pena: le componenti utilizzate sono tutte di grandissima qualità e la leggerezza è uno dei punti di forza di questo modello. La bici viene piegata con molta facilità e a livello di peso puoi scegliere tra due diversi modelli: la Strida LT single speed che pesa 10 kg, mentre la Strida EVO che ne pesa 13.
  • Infine il marchio più conosciuto: l’azienda britannica Brompton, leader del settore. Questa azienda ha iniziato a produrre bici pieghevoli nel 1979 nella periferia di Londra, la caratteristica che rende le loro bici uniche è l’attenzione ai dettagli. Le bici della Brompton si differenziano da quelle degli altri marchi per numerosi aspetti: la qualità dei materiali utilizzati non conosce eguali e il design è assolutamente unico. Questa qualità ovviamente ha un costo: le bici Brompton partono dai 980 euro, ma garantiscono una durata ultra ventennale. Il tempo che occorre per piegare queste bici è di circa 9 secondi e una volta piegata può stare in ben tre posizioni. A carrello, per trascinarla in modo comodo e leggero grazie alle ruotine del portapacchi; a valigetta, per infilarla ovunque, sollevandola con estrema semplicità e parking mode, lasciandola in equilibrio durante una rapida sosta, come un caffè al bar.
  • Ultimamente, alcuni produttori di accessori per auto, come i francesi di Norauto, hanno prodotto un modello di bici elettrica pieghevole. Il costo parte dai 599 euro: il problema di questa bici è il peso, decisamente superiore a quello delle bici pieghevoli normali.

Recensioni bici pieghevoli

Le recensioni degli esperti e degli appassionati di bici pieghevoli premiano questi modelli come i migliori:

  • Brompton M3R, senza dubbio un’icona per i ciclisti che si affidano alle bici pieghevoli
  • La Strida, esempio di resistenza e di pieghevolezza estrema
  • Dahon Suv D6 SV, tra i modelli più versatili e stabili, con ruote da 20” che garantiscono una pedalata molto veloce
  • Tern Link D7i, con il cambio integrato nel mozzo e molto leggera
  • MBM AlmaSport 297 è un modello di bici pieghevole italiana dalle dimensioni molto compatte, ideale sia per gli adulti che per i bambini. La struttura è realizzata in acciaio perciò vanta una notevole resistenza, ma rimane leggera. Questo modello è perfetto per essere trasportato sugli autobus e sull’automobile senza mai essere di intralcio. Questa bici è dotata anche di un portapacchi pratico e molto resistente che può trasportare fino a 25 chili.

Vantaggi bici pieghevoli

La bici pieghevole è stata una invenzione assolutamente innovativa e in parte ha rivoluzionato il modo di viaggiare di molti ciclisti. Il principale vantaggio di questo mezzo infatti è il fatto che possa essere trasportata sui mezzi pubblici, come treno e autobus, senza comportare costi aggiuntivi.

L’assoluta flessibilità della bici pieghevole infatti, fa sì che possa essere comodamente stipata nel bagagliaio dell’auto, e questo moltiplica le opportunità di viaggio in bici per tutti quei ciclisti che prima erano ostacolati dall’ingombro del mezzo e dalle spese di trasporto in viaggi a lungo termine.

Un secondo importante vantaggio è la sicurezza: una volta piegata infatti la bici occupa talmente poco spazio da poter essere comodamente messa in ufficio o in casa. La bici pieghevole si afferma così come una valida alternativa al classico antifurto.

Un altro vantaggio da non trascurare è la leggerezza: questo mezzo infatti può essere sollevato e trasportato senza compiere sforzi estremi.

Infine non sottovalutare l’estrema versatilità di questo prodotto: puoi infatti improvvisare in diverse situazioni e servirtene come se fosse un carrello della spesa o un comodo trasporto di borse durante i tuoi spostamenti.

Svantaggi bici pieghevoli

Tra gli svantaggi di una bici pieghevole il primo è senza dubbio il costo, molto più alto rispetto a quello di una bici normale. Tuttavia, come ti abbiamo mostrato, si possono trovare differenti modelli e di conseguenza differenti prezzi.

Un altro svantaggio è la parziale instabilità di alcuni modelli di bici pieghevole, causati dal comportamento di rotolamento delle ruote più piccole.

Bestseller No. 1
Frejus Norwich bicicletta pieghevole, 20'', Nero
62 Recensioni
Frejus Norwich bicicletta pieghevole, 20'', Nero
  • Manubrio pieghevole, ma non regolabile in altezza
  • Dimensioni della Bicicletta (piegata): 26 x 81 x 60 cm
Bestseller No. 2
Moma Bikes, Bicicletta Pieghevole ruota 20' SHIMANO. Alluminio
41 Recensioni
Moma Bikes, Bicicletta Pieghevole ruota 20" SHIMANO. Alluminio
  • Telaio in alluminio 7005.
  • Cambio Shimano TZ-50, 6 velocità, manopola di cambio Shimano Revoshift RS35.
  • Freni V-Brake in alluminio.
  • Cerchioni in alluminio da 20 pollici.
Bestseller No. 3
Bicicletta Pieghevole Car Bike in Acciaio 20 Pollici Nero
32 Recensioni
Bicicletta Pieghevole Car Bike in Acciaio 20 Pollici Nero
  • Bicicletta compatta pieghevole
  • Telaio in acciaio Hi-Tension Folding
  • Freni in alluminio V-Brake
  • Sella Bassano in poliuretano e pedali City Resina
  • Ruota 20 pollici con parafanghi in plastica
Bestseller No. 4
Masciaghi Frejus Stafford, bicicletta pieghevole, 20 pollici, bianco
42 Recensioni
Masciaghi Frejus Stafford, bicicletta pieghevole, 20 pollici, bianco
  • manubrio pieghevole ma non regolabile in altezza
  • pedali mtb resina
27,84 €Bestseller No. 5
Frejus Leeds Pieghevole con cambio 20, Nera, S
21 Recensioni
Frejus Leeds Pieghevole con cambio 20, Nera, S
  • Telaio acciaoi Hi ten ripiegabile
  • Freni V brake in resina
  • Pedali ripiegabili click clack
  • Cerchi allumino 20
Condividi...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on Pinterest

Last update on 2017-01-29 / Affiliate links / Images from Amazon Product Advertising API

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *